Popolazione

Il tasso di crescita della popolazione armena è stato fortemente negativo per molti anni a causa dell’emigrazione, fenomeno presente dal crollo dell’URSS, e del basso tasso di natalità. Negli ultimi anni il decremento ha subito una frenata grazie al ritorno in patria di molti armeni che erano emigrati in passato. Attualmente gli armeni residenti all’estero sono circa 8 milioni, divisi fra Iran, Francia, Libano, Russia e Stati Uniti. La popolazione presenta un’età media di 33 anni, ed è composta principalmente da armeni (97,9%), e da una minoranza di curdi e russi.